I NOSTRI EVENTI

TREKKING settimanale dal 6/11/2016 al 13/11/2016 all'isola d'Ischia

Trekking settimanale itinerante all'isola d'Ischia con base l'Hotel Torre Sant'Angelo nella splendida località omonima con escursioni giornaliere nell'isola d'Ischia alternate a Procida, Capri ed alla Costiera Amalfitana.   Soggiorno in Hotel in camere triple o quadruple con bagno privato e balcone o terrazza vista mare, inclusa la prima colazione a buffet ed il viaggio completo di andata e ritorno in pullman da Verona all'hotel compresi i trasferimenti ed il traghetto al prezzo di 385,00 euro a persona. Sito Hotel: http://www.torresantangelo.com/it/ E' possibile consumare la cena sempre con menu diverso e a scelta presso la struttura che ci ospita al prezzo di 20,00 euro a persona da pagarsi in loco. ESCURSIONI: Le escursioni all'isola d'Ischia sono comprese mentre quelle che richiedono spostamenti hanno un sovrapprezzo ma comunque rimangono sempre facoltative e cioè: - Capri 36,00 € a persona - Procida 19,50 € a persona - Positano e Amalfi 40,00 € a persona  PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il 20 ottobre 2016 tramite tel., SMS (3475548124) o mail (lucio.gelain@interimmobiliare.com)   COSTO: 385,00 euro a persona. Il pagamento dovrà essere regolato anticipatamente tramite bonifico bancario intestato Gelain Lucio - IBAN: IT83H0760111700000099856122 con ricevuta da inoltrare on line. AVVERTENZA: i posti sono limitati pertanto si consiglia di affrettare i tempi di prenotazione. 

ESCURSIONE del 28/09/2016 alla scoperta della Casa delle Croci di Toni el Mato

Giro ad anello da Jegher di Roveré Veronese con visita e sosta alla misteriosa Casa delle Croci di Bazani, alla Giassara del Modesto e ad antiche contrade sorte durante il primo insediamento cimbro (1287) sui monti Lessini. Si parte dal park del ristorante Jegher (960m) sulla strada da Roveré a San Francesco. Si prende la strada in direzione di S.Francesco e si passa pima da Vanti e quindi ci dirigiamo per Vilio(1001m) per poi scendere per un prato ed un piccolo bosco fino ad arrivare a Pazzocco degno di una visita. Si riparte con direzione parallela al vajo di Squaranto che è alla nostra sinistra e, dopo circa 30 minuti arriviamo agevolmente su sentiero in falsopiano a contrada Sartori (976m), passeremo a valle e giungeremo a contrada Bazani dove visiteremo la Casa delle Croci piena di mistero e storia. Qui è anche prevista la sosta pranzo preparata dai nuovi proprietari. Visiteremo pure i cunicoli segreti adiacenti anch'essi con croci scolpite sulla roccia. Visiteremo quindi la stalla del Modesto con giassara (ghiacciaia) annessa passando prima da  Gardun (1000m)dove c'è un'ottima malga che ha lo spaccio dei formaggi tipici della Lessinia. Da quì si prosegue in lieve discesa verso il nostro punto di partenza. CARATTERISTICHE: DISLIVELLO: 200m - DURATA: 4 ore escluse le soste - DIFFICOLTA': facile - ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 3475548124 (mail: lucio.gelain@interimmobiliare.com) - RITROVO: ore 9,00 Pasticceria Rossini a Quinto di Valpantena oppure al parcheggio del ristorante Jegher dopo Roveré sulla strada per San Francesco alle 9,45. PREZZI: A persona 10,00 euro (gratis i tesserati) a titolo di rimborso spese di organizzazione  da versare all'accompagnatore prima dell'escursione. (Anche il pranzo va prenotato). E' obbligatoria la prenotazione entro il 27/09/2016 tramite tel., SMS o mail. Prima di aderire all'escursione si prega di leggere il Regolamento in home page di www.escursionistapercaso.it

ESCURSIONE DEL 02/10/2016 da Sasso di Gargnano a Cima Comer a picco sul Garda

Giro pre-autunnale nelle Prealpi Bresciane su una cima poco frequentata e poco conosciuta: cima Comer. Questa località gode di un panorama senzazionale e  difficilmente descrivibile. Si parte dal paesino di Sasso (531m) nel comune di Gargnano prendendo il sentiero 31 sulla direzione che va anche al Santuario di San Valentino. Al bivio per il santuario teniamo a sinistra e, dopo il passaggio da tre punti panoramici notevoli, si giunge in buona salita alla cima Comer (1281m). Il percorso è quasi tutto all'interno di una boscaglia e quindi protetto da eventuali raggi di sole. La cima è invece libera e da essa si gode di un panorama unico e appagante. Sulla cima è prevista una logica e giusta sosta pranzo solo a sacco. Proseguiamo in discesa passando dal Rifugio Ana di Gargnano (Baita degli Alpini), proseguiamo per breve tratto su stradina asfaltata e dopo pieghiamo a sinistra in decisa discesa ritornando al nostro punto di partenza utilizzando in parte il sentiero n.38. CARATTERISTICHE: DIFFICOLTA': facile/media (EE-l'escursione non è lunga ma richiede un discreto allenamento per la pendenza del sentiero di salita) - DISLIVELLO: 700m - LUNGHEZZA: 8 km - DURATA: 4,5 ore senza soste - ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 3475548124 mail lucio.gelain@interimmobiliare.com - RITROVO: ore 8,15 parcheggio autostrada Verona Nord oppure ore 8,45 al casello di Desenzano (BS) oppure alle ore 10,00 al punto di partenza a Sasso di Gargnano (BS) al primo parcheggio davanti al paese (quello dove c'è l'unico bar). COSTI: contributo 5,00 euro a persona (gratis i tesserati) per rimborso spese organizzative da versare all'accompagnatore prima dell'inizio dell'escursione. E' obbligatoria la prenotazione entro il giorno precedente l'escursione tramite tel, sms, mail pregando di lasciare un numero di telefono. Si prega di leggere sempre attentamente il Regolamento Escursioni in home page del sito: www.escursionistapercaso.it 

ESCURSIONE del 08/10/2016 da Piovere (Tignale) alla croce del Gristoi.

  Giro nelle Prealpi Bresciane con temperature piacevoli alla ricerca di cascate, di canyon e di viste panoramiche sul Garda da un punto originale: la croce del Gristoi con una vista senzazionale ed unica. Si parte dal paesino di Piovere (417m) nel comune di Tignale prendendo il sentiero 265 che coincide anche con la BVG (Bassa Via del Garda) e ci portiamo all'interno di una valle  dove potremo osservare una bellissima cascata. Ci portiamo quindi ad Aer piccolo paesino abbarbicato sulla collina con possibilità di sosta caffé. Proseguiamo giungendo nei pressi di Dosso Gumer (800m) alla Croce del Gristoi (750m) dove è prevista una logica e giusta sosta pranzo solo a sacco. Il punto scelto gode infatti di una splendida vista su tutto il lago. Proseguiamo in discesa chiudendo senza problemi il percorso ad anello. CARATTERISTICHE: DIFFICOLTA': facile/media - DISLIVELLO: 600m - LUNGHEZZA: 12 km - DURATA: 4,5 ore senza soste - ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 3475548124 mail lucio.gelain@interimmobiliare.com RITROVO: ore 8,15 parcheggio autostrada Verona Nord oppure ore 8,45 al casello di Desenzano (BS) oppure alle ore 10,15 al punto di partenza a Piovere (Tignale) al primo parcheggio davanti al paese. COSTI: contributo 5,00 euro a persona (gratis i tesserati) per rimborso spese organizzative da versare all'accompagnatore prima dell'inizio dell'escursione. E' obbligatoria la prenotazione entro il giorno precedente l'escursione tramite tel, sms, mail pregando di lasciare un numero di telefono. Si prega di leggere sempre attentamente il Regolamento Escursioni in home page del sito: www.escursionistapercaso.it   PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il giorno precedente l'escursione tramite tel., SMS o mail.  

ESCURSIONE DEL 09.10.2016 la città di Mantova e i suoi laghi

Escursione intorno ai laghi di Mantova sino alla Certosa di Castelnuovo Angeli e ritorno attraversando il centro storico della citta’. All’uscita autostrada (casello Mantova Nord) andiamo diritti verso il centro seguendo via Brennero sino al semaforo della raffineria dove giriamo a dx in strada Cipata che seguiamo sino quasi alla fine, per trovare sulla sx (prima dell’incrocio con via Legnago) il parcheggio del campo canoa.(di fronte Agip e rocca Sparafucile). Partiamo seguendo il sentiero sulla sponda orientale del lago inferiore, mantenendo una splendida vista sul centro storico di Mantova, sino al ponte di diga Masetti, che attraversiamo, per riprendere poi il sentiero costeggiando il lato occidentale del lago inf. passando per S.Maria del Gradaro, Porto Catena per poi fare qualche deviazione per il centro storico e ritornare al sentiero sul Lago di Mezzo sino al ponte dei Mulini, ove inizia il Lago Superiore. Proseguiamo costeggiando il lago passando per la valletta di Belfiore con il cippo in ricordo dei martiri risorgimentali e con la vista sulle isole dei fiori di loto (che possiamo immaginare fioriti), arrivando poi alla Certosa di S.Maria degli Angeli. Ritorniamo a Belfiore dove facciamo sosta pranzo al sacco o in trattoria locale convenzionata (pizza a volontà, dolce, ecc.) Riprendiamo il cammmino verso la citta’ deviando verso est attraversiamo i nuovi quartieri di valletta Paiolo (sino al 1700 vi era il lago Paiolo), per poi raggiungere  Palazzo Te’ e proseguire verso il centro storico di Mantova. Passando dai resti di porta Pusterla, fiancheggiamo S. Sebastiano, la casa del Mantegna, e percorrendo via Principe Amedeo arriviamo ai resti dell’antica chiesa di S. Domenico dove troviamo il Rio, corso d’acqua che attraversa il centro storico. Passando per via Pescheria, via Orefici arriviamo in piazza Mantegna con la basilica di S.Andrea, piazza Erbe con la Rotonda e il Palazzo della Ragione, piazza Broletto, piazza Sordello con il Duomo e palazzo Ducale, per poi passare davanti al castello di S. Giorgio e attraversando il ponte omonimo ritorniamo al punto di partenza. CARATTERISTICHE: DISLIVELLO: Piatto - DIFFICOLTA': facile - DISTANZA: 18 km - DURATA: 5/6 ore senza soste – percorso su asfalto e sentiero su terra, consigliati scarponcini leggeri o scarpe ginnastica. ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 3475548124  mail:lucio.gelain@interimmobiliare.com  RITROVO: ore 8,00 a Verona Sud parcheggio ingresso autostrada - ore 8,30 Mantova parcheggio campo canoa. Attenzione si parte puntuali all’ora stabilita(a Mantova non c’e’ Porta Pazienza). PREZZI: 5.00 euro a persona (gratis i tesserati) a titolo di rimborso spese organizzative. Per chi pranza in trattoria convenzionata la quota totale è 25,00 euro (20,00 i tesserati). Il pagamento dovrà essere regolato anticipatamente tramite bonifico bancario intestato Gelain Lucio - IBAN: IT83H0760111700000099856122 con ricevuta da inoltrare on line entro un giorno dall'escursione. Prima di decidere la partecipazione all’escursione si prega di leggere il Regolamento Escursioni in home page di www.escursionistapercaso.it   L'escursione si terrà anche con moderato maltempo.   PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il 08/10/2016 fino ad esaurimento posti. La prenotazione è valida solo con il pagamento anticipato della quota di 5,00 o 25,00 (20,00) euro e va fatta solo tramite tel., SMS, o mail. Prima di aderire all’escursione si prega di leggere il Regolamento Escursioni in home page di www.escursionistapercaso.it                                        

ESCURSIONE del 15/10/2016 da Pieve di Tremosine a Campione del Garda

Giro alle pendici delle Prealpi Bresciane con temperature piacevoli alla ricerca di panorami unici e fantastici sul lago di Garda.   Si parte da Pieve (413m) nel comune di Tremosine dall'oratorio provvisto di ampio parcheggio gratuito. Prima di iniziare il percorso una doverosa visita alla terrazza del Brivido all'interno dell'Hotel Paradiso. Il percorso inizia in leggera discesa sul sent. 202. Dopo vari punti panoramici arriviamo alla base della val San Michele dove scorre il torrente omonimo. In pratica questo sentiero ricalca quello che facevano fino agli anni 50 le operaie che andavano a lavorare al cotonifico Olcese di Campione. Arriviamo dunque a Campione dove è prevista una bella sosta compresa quella pranzo a sacco o in struttura convenzionata. Nel pomeriggio proseguiamo a nord percorrendo all'inizio la vecchia strada gardesana occidentale ora abbandonata e poi, alla fine, una scalinata abbastanza ripida che ci riporta al nostro punto di partenza. CARATTERISTICHE: DIFFICOLTA': media - DISLIVELLO: 520m - LUNGHEZZA: 7,5 km - DURATA: 4,5 ore senza soste - ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 3475548124 mail lucio.gelain@interimmobiliare.com RITROVO: ore 8,15 parcheggio autostrada Verona Nord oppure ore 8,40 al casello di Desenzano (BS) oppure alle ore 10,15 al punto di partenza al parcheggio dell' oratorio di Pieve di Tremosine (BS) alla fine del paese. COSTI: contributo 10,00 euro a persona (gratis i tesserati) per rimborso spese organizzative da versare all'accompagnatore prima dell'inizio dell'escursione. E' obbligatoria la prenotazione entro il giorno precedente l'escursione tramite tel, sms, mail pregando di lasciare un numero di telefono. Si prega di leggere sempre attentamente il Regolamento Escursioni in home page del sito:www.escursionistapercaso.it  PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il giorno precedente l'escursione. Si prega di prenotare anche il pranzo nella struttura convenzionata (15/20 euro cad.)  

ESCURSIONE del 16/10/2016 ai faggi monumentali del Monte Busimo in Lessinia

Escursione in Lessinia centrale sulle tracce dei faggi centenari del monte Busimo con sosta a malga Faggioli. Si parte da Erbezzo (1118m) e con direzione nord e ovest ci spostiamo prima a Valbusi e poi a Sale. Proseguiamo quindi in leggera salita giungendo a malga e monte Busimo (1361m), luogo altamente panoramico e famoso per i faggi monumentali vecchi di qualche secolo. Scendiamo quindi un po' e ci portiamo a Malga Faggioli dove è prevista  la sosta pranzo (su prenotazione) o a sacco. Si riparte nel pomeriggio con direzione est per sentiero panoramico che ci porta in discesa al punto di partenza. RITROVO: ORE 9,15 al parcheggio della solita pasticceria Rossini (Quinto di Valpantena) oppure alle 10,00 in centro ad Erbezzo (VR) davanti al bar L'Alpino da dove si parte CARATTERISTICHE: DISLIVELLO: 300m - DIFFICOLTA': facile/turistica - DURATA: 4 ore senza soste – LUNGHEZZA: 11 km - Accompagnatore: Lucio Gelain tel. 3475548124 mail: lucio.gelain@interimmobiliare.com COSTI: 5,00 euro a persona per rimborso spese organizzative da versare all’accompagnatore prima dell’inizio escursione. E' obbligatoria la prenotazione tramite tel, sms, mail indicando il luogo di aggregazione. Per la sosta pranzo a Malga Faggioli (da 10,00 a 15,00 euro) è obbligatoria la prenotazione. Si prega di leggere sempre attentamente il Regolamento Escursioni in home page del sito: www.escursionistapercaso.it

ESCURSIONE del 23/10/2016 dal Vajo Squaranto a Malga Vazzo e grotta del Capriolo

Giro ad anello nella parte iniziale del vajo di Squaranto fino alle antiche contrade cimbre di Roverè e di Velo Veronese in Lessinia centrale con sosta pranzo a Malga Vazzo e visita guidata alla grotta del monte Capriolo. Si parte da Squaranto (680m) dove si inizia il percorso verso nord lungo il fondovalle del vajo omonimo. Risaliamo quasi subito visitando antiche contrade come Guaina, Campari, Scardon. Nelle vicinanze vedremo anche due fenomeni della morfologia del suolo e cioè la Busa de Scardon e la Sengia del Barifa. Proseguiamo quindi per Erbisti, ed altre contrade del Comune di Velo Veronese fino a giungere all'agriturismo Malga Vazzo in cui è prevista la sosta pranzo a prezzo concordato con specialità locali o a sacco. Riprendiamo nel pomeriggio per sentiero in leggera discesa raggiungendo in breve la grotta del monte Capriolo che visiteremo con la guida (durata circa 30 min). Riprendiamo sempre in discesa passando prima dal Gorgo (956m) e poi  seguendo una stradina in discesa arriviamo a Roveré e per facile sentiero ritorniamo al nostro punto di partenza. CARATTERISTICHE: DISLIVELLO: 350m – DURATA: 5 ore senza soste – LUNGHEZZA: 11 km – DIFFICOLTA’: facile – ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel.3475548124 – mail: lucio.gelain@interimmobiliare.com   RITROVO: ore 9,00 parcheggio della solita pasticceria Rossini a Quinto di Valpantena (VR) oppure alle 9,45 a Squaranto di Roveré dove inizia l'escursione. PREZZI: : 10.00 euro a persona (5,00 i tesserati) a titolo di rimborso spese organizzative e compreso ingresso alla grotta del Capriolo con visita guidata. Per chi pranza a Malga Vazzo la quota totale è 30,00 euro (25,00 i tesserati). Il pagamento dovrà essere regolato anticipatamente tramite bonifico bancario intestato Gelain Lucio - IBAN: IT83H0760111700000099856122 con ricevuta da inoltrare on line entro un giorno dall'escursione. Prima di decidere la partecipazione all’escursione si prega di leggere il Regolamento Escursioni in home page di www.escursionistapercaso.it  

ESCURSIONE DEL 30/10/2016 sul sentiero delle Piramidi e il castello di Segonzano

Percorso ad anello nella valle di Cembra d'interesse geologico e naturalistico, con lunghe attraversate nel bosco su antiche mulattiere lastricate di porfido e soste in ameni borghi; la presenza del Santuario della Madonna dell'Aiuto aggiunge importanti contenuti artistici e religiosi all'itinerario.  Si parte dal parcheggio del sentiero delle Piramidi situato a circa un km prima di giungere al borgo di Saletto. Risaliamo il ripido ed attrezzato sentiero del II e III percorso (costo ingresso 3,00 euro) con ottimi punti di osservazione sulle famose piramidi di terra che sono torrioni dalle forme bizzarre scolpite dall' erosione dei terreni fluvio-glaciali. Il sentiero termina su una strada forestale che coincide col sentiero E5. Giungiamo quindi a Quaras, borgo antico con chiesetta. Da qui prendiamo un sentierino di collegamento che ci porta in cresta a circa 1150m e seguendo un sentiero nel bosco giungiamo al Santuario della Madonna dell'Aiuto dove è prevista la sosta solo a sacco nel bellissimo parco adiacente ben attrezzato. Scendiamo quindi a lle frazioni Sabion, Stedro, Saletto e Piazzo dove ammireremo i ruderi del castello di Segonzano del XIII secolo.   CARATTERISTICHE: DIFFICOLTA': media (E) - DISLIVELLO: 730m - LUNGHEZZA: 14km - DURATA: 5,5 ore senza soste - ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 347.5548124 mail lucio.gelain@interimmobiliare.com - RITROVO: ore 8,30 parcheggio autostrada Verona Nord oppure ore 9,15 al casello di Trento Sud oppure alle ore 10,00 al punto di partenza al parcheggio delle Piramidi a Segonzano (TN). COSTI: contributo 5,00 euro a persona (gratis i tesserati) per rimborso spese organizzative da versare all'accompagnatore prima dell'inizio dell'escursione oltre a 3,00 euro per l'ingresso al sentiero delle Piramidi. E' obbligatoria la prenotazione entro il giorno precedente l'escursione tramite tel, sms, mail pregando di lasciare un numero di telefono. Si prega di leggere sempre attentamente il Regolamento Escursioni in home page del sito:www.escursionistapercaso.it  

REGOLAMENTO ESCURSIONI

  
(ultimo aggiornamento del 27/09/2016)
La partecipazione alle escursioni festive è aperta a tutti i maggiorenni o minori accompagnati. Salvo disposizione contraria ogni escursione richiede la prenotazione obbligatoria per tutti entro il giorno precedente il giorno della stessa. Si precisa inoltre che ogni partecipante dovrà completare l'intera escursione in programma insieme all'accompagnatore senza prendere alcuna decisione personale che modifichi il percorso sia nei tempi sia nei luoghi in cui solo l'accompagnatore ha facoltà di modifica, salvo per causa di infortunio o di forza maggiore. In caso contrario l'escursionista che non si vorrà attenere a tale regola sarà allontanato dal gruppo. La quota obbligatoria per ogni escursione è di 5 o 10 euro a persona a titolo di rimborso spese organizzative e si versa sempre all'accompagnatore prima dell'escursione.
Nel caso di trasferimenti con auto private l’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali incidenti che dovessero accadere.
E' facoltà degli organizzatori, qualora lo ritenessero opportuno, di variare il percorso e l’orario delle escursioni, per un miglior risultato delle stesse.
Colui che si iscrive all' escursione deve possedere preparazione tecnica e fisica, equipaggiamento ed attrezzatura adeguati alle caratteristiche e difficoltà dell' escursione stessa.
Oltre all' abbigliamento adatto, serve inoltre una certa preparazione, fisica e "psichica", e si deve tener presente che tempi e dislivelli sono indicativi.
Chi intende partecipare alla gita deve attenersi obbligatoriamente alle disposizioni dell'accompagnatore accettandole ed eseguendole senza protestare altrimenti verrà allontanato e reso autonomo. 
Chi partecipa  ha inoltre l’obbligo di informarsi sulle caratteristiche dell’escursione (difficoltà, lunghezza, dislivello, tempi di percorrenza, quota, ecc.). rinunciando ogni qualvolta non possegga la preparazione necessaria ad affrontare in piena autonomia le difficoltà della medesima.
La partecipazione all' escursione vale perciò quale affermazione di piena autosufficienza nel superamento delle difficoltà previste nell' escursione stessa. Essa non può in alcun caso essere intesa quale atto costitutivo di rapporto di accompagnamento in capo agli organizzatori preposti o ad altri soggetti partecipanti all' escursione.
 
Partecipando alle gite si dà inoltre il consenso alla pubblicazione di fotografie e video ritraenti la propria persona.
 
ATTENZIONE: l'escursione può venire annullata o sostituita per maltempo quindi si consiglia di controllare questa pagina fino al giorno antecedente l'escursione. 
REGOLAMENTO ESCURSIONI - Escursionista per Caso

ORGANIZZIAMO ESCURSIONI PER GRUPPI SULLA LESSINIA, SUI BERICI, EUGANEI E M.BALDO

ORGANIZZIAMO ESCURSIONI PER GRUPPI SULLA LESSINIA, SUI BERICI, EUGANEI E M.BALDO - Escursionista per Caso

Per gruppi di persone (almeno 15) organizziamo in qualsiasi giorno brevi (mezza giornata) o medie escursioni (tutto il giorno) o anche notturne nei giorni di luna piena sulle colline di Verona, in Valpolicella, in Lessinia, sul M. Baldo, sui Colli Berici e sui Colli Euganei, alla scoperta di siti caratteristici e storici. L'escursione a piedi o con le ciaspole (quando c'è la neve) può prevedere anche una sosta pranzo o cena presso malghe, rifugi o trattorie locali dove si potranno degustare piatti e vini tipici. Gli escursionisti dovranno farsi trovare al punto di partenza concordato con mezzi propri. Per preventivi basta farne richiesta all'indirizzo: lucio.gelain@interimmobiliare.com 

Anche per scolaresche di ogni ordine e grado si possono concordare uscite di mezza o intera giornata negli stessi luoghi descritti. 

LUCIO GELAIN l' accompagnatore e progettista di itinerari ricchi di emozioni

LUCIO GELAIN l' accompagnatore e progettista di itinerari ricchi di emozioni - Escursionista per Caso

Lucio è un appassionato delle nostre montagne: dalle colline che sovrastano Verona, all' altopiano della Lessinia, alla Valpolicella, al Monte Baldo, al gruppo del Carega, ai Colli Berici ed ai Colli Euganei E' già stato per alcuni anni il primo accompagnatore CAI del gruppo ciaspole.
La sua attività quindi è diversa da quella della guida naturalistico-ambientale in quanto non esercita professionalmente l’attività di conduzione di persone nelle visite a parchi, riserve naturali, zone di pregio o tutela ambientale o siti di interesse ambientale, frequentando invece località diverse per caratteristiche da quelle elencate. (L. R. 4 novembre 2002 n.  33)

  • it
  • en

CLICCA SULL' IMMAGINE

CLICCA SULL' IMMAGINE - Escursionista per Caso

PER VEDERE TUTTE LE NOSTRE ESCURSIONI CON LE FOTO

CLICCA SULL' IMMAGINE - Escursionista per Caso

la montagna imbiancata di neve, il cielo ed il sole che ci guardano mentre andiamo incontro a loro

nostro motto: tirar de longo, altro che magnalonga

nostro motto: tirar de longo, altro che magnalonga - Escursionista per Caso

un tramonto sul vajo dell'Anguilla: un paesaggio per riflettere e pensare........

visitare luoghi insoliti, emozionanti e misteriosi

visitare luoghi insoliti, emozionanti e misteriosi - Escursionista per Caso

La tana del Brocchetta è una grotta naturale nel vajo dell'Anguilla abitata fino alla fine del 1800 dal Brocchetta, sua moglie e i figli e con le pecore. E' un sito nascosto e sconosciuto ai più e per questo motivo maggiormente affascinante e misterioso.

I luoghi tipici dei nostri avi: la malga

I luoghi tipici dei nostri avi: la malga - Escursionista per Caso

Malga Lobbia ed il Monte Terrazzo in una giornata di primavera. In questo luogo i nostri vecchi montanari producevano artigianalmente il burro ed il formaggio che consumavano in famiglia per i propri bisogni, mentre il prodotto in sovrabbondanza veniva venduto a terzi.

UNISCITI A NOI, TROVERAI SOLO AMICI

Organizziamo ciaspolate per gruppi d'escursionisti

Organizziamo ciaspolate per gruppi d'escursionisti - Escursionista per Caso

Per chi vuol conoscere con le ciaspole il territorio della Lessinia e del Monte Baldo organizziamo per gruppi di almeno 15 persone ciaspolate in qualsiasi giorno e ora, anche notturne con possibilità di pranzo o cena in malga o rifugio con brevi descrizioni e video sulla storia e le caratteristiche del territorio. Contattateci senza impegno per preventivi alla mail lucio.gelain@interimmobiliare.com