I NOSTRI EVENTI

Escursione del 19/08/2018 da Chalet Resciesa (Ortisei) al Rifugio Malga Brogles

Un itinerario semplicemente stupendo che inizia all'arrivo della funicolare Resciesa. Malga Brogles è una delle malghe più belle di tutte le Dolomiti dell’Alto Adige ed è in val di Funes, sotto le magnifiche Odle, nel parco naturale omonimo, partendo da Ortisei, in Val Gardena.  Arrivati a Ortisei e lasciata la macchina nell’ampio parcheggio coperto in prossimità degli impianti della funivia Seceda, si cammina per circa cinque minuti in direzione invece della funicolare Resciesa (che non offre invece possibilità di sosta nelle immediate vicinanze) che, in pochissimi minuti e con un panoramico percorso, conduce tranquillamente ai 2093 m. dello Chalet Resciesa, dal quale si gode di un impareggiabile vista sulle principali vette dolomitiche: il gruppo del Sella, il Sassolungo, il Sassopiatto e, dietro, anche la Marmolada. CARATTERISTICHE: DIFFICOLTA': media - DISLIVELLO ATTIVO: 360m - DISLIVELLO PASSIVO: 1200m - LUNGHEZZA: 17 km - DURATA: 7 ore  senza contare le soste. - ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 3475548124 - lucio.gelain@escursionistapercaso.it RITROVO: ore 7,00 al casello in uscita di Verona nord, oppure alle ore 9,30 alla stazione di partenza della Funicolare Resciesa. COSTI:Parcheggio coperto della funivia Seceda (max 8 euro per l'intera giornata), funicolare Resciesa (solo andata): 14,00 euro e contributo 5,00 euro a persona (gratis i tesserati) per rimborso spese organizzative da versare all'accompagnatore prima dell'inizio dell'escursione.  PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il giorno precedente l'escursione tramite tel, sms, mail pregando di lasciare un numero di telefono. Si prega di leggere sempre attentamente il Regolamento Escursioni in home page del sito: www.escursionistapercaso.it 

Escursione del 26/08/2018 dal Rifugio Predaia a Cima Roen per rifugio Oltradige

Un itinerario impegnativo, per lunghezza e caratteristiche, sulla cima Roen che è la più alta della cordigliera della Mendola in Val di Non. Si parte dal rifugio Predaia che ha un bel parcheggio, non prima di un doveroso caffé. Si percorre quindi il sentiero di cresta dell'altipiano della Mendola sempre con ampie viste sulla Valdadige e la Val di Non. Raggiungiamo il bivacco Santa Barbara e proseguiamo fino alla Testa Nera, cima molto panoramica da cui parte il sentiero dei Camosci (di nome e di fatto). Il sentiero è un po' franato in qualche punto ma è transitabile con qualche attenzione; la parte più critica è verso la fine dove il terreno è limaccioso e costituito da sabbia rossa e gialla abbastanza scivolosa ma è attrezzata con cordini. Si giunge quindi al rifugio Oltradige (1773m) dove è prevista la sosta pranzo. Si riparte e si giunge in breve all'ottima Malga Romeno dove si può fare il bis del caffé. Da qui ci portiamo quindi sul monte Roen con splendide viste a 360° e con un anello ritorniamo alla Testa Nera. Subito dopo lasciamo il breve tratto percorso all'andata e passiamo dalla Malga Vecchia di Coredo e poi per un lungo falsopiano in strada forestale alla Malga Nuova Coredo. Dopo una mezzoretta siamo al nostro punto di partenza. CARATTERISTICHE: DIFFICOLTA': impegnativa e per escursionisti esperti (EE) e allenati - DISLIVELLO ATTIVO: 1300m - LUNGHEZZA: 25 km - DURATA: 8 ore  senza contare la sosta pranzo. - ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 3475548124 - lucio.gelain@escursionistapercaso.it RITROVO: ore 7,30 al casello in uscita di Verona Nord oppure alle ore 9,30 al Rifugio Predaia Ai Todes-Ci COSTI: contributo 5,00 euro a persona (gratis i tesserati) per rimborso spese organizzative da versare all'accompagnatore prima dell'inizio dell'escursione.  PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il giorno precedente l'escursione tramite tel, sms, mail pregando di lasciare un numero di telefono. Si prega di leggere sempre attentamente il Regolamento Escursioni in home page del sito: www.escursionistapercaso.it    

Escursione del 02/09/2018 anello del Sassolungo e del Sassopiatto sulle Dolomiti

Magnifica escursione ad anello intorno alle cime del Sassolungo e Sassopiatto con partenza dal Passo Sella (2240 m). L'itinerario si sviluppa in senso antiorario toccando dapprima il rifugio Comici, quindi la forcella Ciaulong, il rifugio Vicenza, il rifugio Sasso Piatto ed infine il rifugio S.Pertini. La sosta pranzo è prevista al rifugio Sasso Piatto libera o in rifugio.  CARATTERISTICHE: DIFFICOLTA': medio/impegnativa - DISLIVELLO ATTIVO: 550m - LUNGHEZZA: 15 km - DURATA: 6 ore  senza contare le soste. - ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 3475548124 - lucio.gelain@escursionistapercaso.it RITROVO: ore 7,00 al casello in uscita di Verona nord, oppure alle ore 9,30 a Passo Sella (BZ). COSTI: contributo 5,00 euro a persona (gratis i tesserati) per rimborso spese organizzative da versare all'accompagnatore prima dell'inizio dell'escursione.  PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il giorno precedente l'escursione tramite tel, sms, mail pregando di lasciare un numero di telefono. Si prega di leggere sempre attentamente il Regolamento Escursioni in home page del sito: www.escursionistapercaso.it  

Escursione del 09/09/2018 sul Croz dell'Altissimo nel gruppo Dolomiti del Brenta

Un itinerario molto appagante di medio/alto impegno che ci porta sulla cima più svettante di quel piccolo sottogruppo che sorge isolato tra la Val delle Seghe e la Val della Spora, nelle Dolomiti di Brenta. Si parte da Andalo (TN) dall' ampio parcheggio di Val Biole. Ci si dirige in leggerissima salita per stradina bianca (via Pradel) al rifugio Montanara (1500 m) dove si prende un sentiero a nord quasi sempre all'interno di un bosco fino ad un bivio dove terremo a sinistra passando dal Palon de Tovre. Giungiamo quindi in circa tre ore dalla partenza al Croz dell'Altissimo (2339 m) con ampie viste sul Brenta, la Paganella ed il lago di Molveno. Ritornando passiamo quindi dal Passo dei Lasteri e dal Passo del Clamer da cui scendiamo per giungere a Malga Spora dove è prevista la sosta pranzo libera al rifugio o a sacco. Riprendiamo in falsopiano con percorso ad anello giungendo senza problemi al nostro punto di partenza. CARATTERISTICHE: DIFFICOLTA': medio/impegnativa - DISLIVELLO ATTIVO: 1150m - LUNGHEZZA:14 km - DURATA: 7 ore  senza contare le soste. - ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 3475548124 - lucio.gelain@escursionistapercaso.it RITROVO: ore 7,00 al casello in uscita di Verona nord, oppure alle ore 8,30 ad Andalo (TN) al  parcheggio Val Biole. COSTI:contributo 5,00 euro a persona (gratis i tesserati) per rimborso spese organizzative da versare all'accompagnatore prima dell'inizio dell'escursione.  PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il giorno precedente l'escursione tramite tel, sms, mail pregando di lasciare un numero di telefono. Si prega di leggere sempre attentamente il Regolamento Escursioni in home page del sito: www.escursionistapercaso.it 

CONTINUA LA CAMPAGNA DI TESSERAMENTO 2018

Continua la campagna di tesseramento per il 2018. Con l'iscrizione si avranno gratuite tutte le escursioni dell'anno solare 2018. Il costo della tessera è ridotto a 25,00 euro. Ricordiamo infine che la tessera non è obbligatoria ma vale come rimborso annuale delle spese di organizzazione. 

REGOLAMENTO ESCURSIONI

  
(ultimo aggiornamento del 06/11/2016)
La partecipazione alle escursioni è aperta a tutti i maggiorenni o minori accompagnati. Salvo disposizione contraria ogni escursione richiede la prenotazione obbligatoria per tutti entro il giorno precedente il giorno della stessa. Si precisa inoltre che ogni partecipante dovrà completare l'intera escursione in programma insieme all'accompagnatore senza prendere alcuna decisione personale che modifichi il percorso sia nei tempi sia nei luoghi in cui solo l'accompagnatore ha facoltà di modifica, salvo per causa di infortunio o di forza maggiore. In caso contrario l'escursionista che non si vorrà attenere a tale regola sarà allontanato dal gruppo. La quota obbligatoria per ogni escursione è di 5 o 7 euro a persona a titolo di rimborso spese organizzative e si versa sempre all'accompagnatore prima dell'escursione.
Nel caso di trasferimenti con auto private l’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali incidenti che dovessero accadere.
E' facoltà degli organizzatori, qualora lo ritenessero opportuno, di variare il percorso e l’orario delle escursioni, per un miglior risultato delle stesse.
Colui che si iscrive all' escursione deve possedere preparazione tecnica e fisica, equipaggiamento ed attrezzatura adeguati alle caratteristiche e difficoltà dell' escursione stessa.
Oltre all' abbigliamento adatto, serve inoltre una certa preparazione, fisica e "psichica", e si deve tener presente che tempi e dislivelli sono indicativi.
Chi intende partecipare alla gita deve attenersi obbligatoriamente alle disposizioni dell'accompagnatore accettandole ed eseguendole senza protestare altrimenti verrà allontanato e reso autonomo. 
Chi partecipa  ha inoltre l’obbligo di informarsi sulle caratteristiche dell’escursione (difficoltà, lunghezza, dislivello, tempi di percorrenza, quota, ecc.). rinunciando ogni qualvolta non possegga la preparazione necessaria ad affrontare in piena autonomia le difficoltà della medesima.
La partecipazione all' escursione vale perciò quale affermazione di piena autosufficienza nel superamento delle difficoltà previste nell' escursione stessa. Essa non può in alcun caso essere intesa quale atto costitutivo di rapporto di accompagnamento in capo agli organizzatori preposti o ad altri soggetti partecipanti all' escursione.
 
Partecipando alle gite si dà inoltre il consenso alla pubblicazione di fotografie e video ritraenti la propria persona.
 
ATTENZIONE: l'escursione può venire annullata o sostituita per maltempo quindi si consiglia di controllare questa pagina fino al giorno antecedente l'escursione. 
REGOLAMENTO ESCURSIONI - Escursionista per Caso

ORGANIZZIAMO ESCURSIONI PER GRUPPI SULLA LESSINIA, SUI BERICI, EUGANEI E M.BALDO

ORGANIZZIAMO ESCURSIONI PER GRUPPI SULLA LESSINIA, SUI BERICI, EUGANEI E M.BALDO - Escursionista per Caso

Per gruppi di persone (almeno 15) organizziamo in qualsiasi giorno brevi (mezza giornata) o medie escursioni (tutto il giorno) o anche notturne nei giorni di luna piena sulle colline di Verona, in Valpolicella, in Lessinia, sul M. Baldo, sui Colli Berici e sui Colli Euganei, alla scoperta di siti caratteristici e storici. L'escursione a piedi o con le ciaspole (quando c'è la neve) può prevedere anche una sosta pranzo o cena presso malghe, rifugi o trattorie locali dove si potranno degustare piatti e vini tipici. Gli escursionisti dovranno farsi trovare al punto di partenza concordato con mezzi propri. Per preventivi basta farne richiesta all'indirizzo: lucio.gelain@escursionistapercaso.it     

Anche per scolaresche di ogni ordine e grado si possono concordare uscite di mezza o intera giornata negli stessi luoghi descritti. 

LUCIO GELAIN l' accompagnatore e progettista di itinerari ricchi di emozioni

LUCIO GELAIN l' accompagnatore e progettista di itinerari ricchi di emozioni - Escursionista per Caso

Lucio è un appassionato delle nostre montagne: dalle colline che sovrastano Verona, all' altopiano della Lessinia, alla Valpolicella, al Monte Baldo, al gruppo del Carega, ai Colli Berici ed ai Colli Euganei E' già stato per alcuni anni il primo accompagnatore CAI del gruppo ciaspole.
La sua attività quindi è diversa da quella della guida naturalistico-ambientale in quanto non esercita professionalmente l’attività di conduzione di persone nelle visite a parchi, riserve naturali, zone di pregio o tutela ambientale o siti di interesse ambientale, frequentando invece località diverse per caratteristiche da quelle elencate. (L. R. 4 novembre 2002 n.  33)

  • 17/08/2018
  • Nº pagine viste 1314182
  • it
  • en

nostro motto: tirar de longo, altro che magnalonga

nostro motto: tirar de longo, altro che magnalonga - Escursionista per Caso

un tramonto sul vajo dell'Anguilla: un paesaggio per riflettere e pensare........

Escursionista per Caso

la montagna imbiancata di neve, il cielo ed il sole che ci guardano mentre andiamo incontro a loro

I luoghi tipici dei nostri avi: la malga

I luoghi tipici dei nostri avi: la malga - Escursionista per Caso

Malga Lobbia ed il Monte Terrazzo in una giornata di primavera. In questo luogo i nostri vecchi montanari producevano artigianalmente il burro ed il formaggio che consumavano in famiglia per i propri bisogni, mentre il prodotto in sovrabbondanza veniva venduto a terzi.

visitare luoghi insoliti, emozionanti e misteriosi

visitare luoghi insoliti, emozionanti e misteriosi - Escursionista per Caso

La tana del Brocchetta è una grotta naturale nel vajo dell'Anguilla abitata fino alla fine del 1800 dal Brocchetta, sua moglie e i figli e con le pecore. E' un sito nascosto e sconosciuto ai più e per questo motivo maggiormente affascinante e misterioso.

UNISCITI A NOI, TROVERAI SOLO AMICI

Organizziamo ciaspolate per gruppi d'escursionist

Organizziamo ciaspolate per gruppi d'escursionist - Escursionista per Caso

Per chi vuol conoscere con le ciaspole il territorio della Lessinia e del Monte Baldo organizziamo per gruppi di almeno 15 persone ciaspolate in qualsiasi giorno e ora, anche notturne con possibilità di pranzo o cena in malga o rifugio con brevi descrizioni e video sulla storia e le caratteristiche del territorio. Contattateci senza impegno per preventivi alla mail lucio.gelain@escursionistapercaso.it