Home » I NOSTRI EVENTI » TREKKING LESSINIA D'AUTUNNO DAL 27 AL 28/10/2012 DA GIAZZA A PERI (ANNULLATA)

TREKKING LESSINIA D'AUTUNNO DAL 27 AL 28/10/2012 DA GIAZZA A PERI (ANNULLATA)

Giro autunnale di due giorni in media Lessinia con partenza da Giazza attraverso  vai, dorsali e antiche contrade con sosta a Ceredo e arrivo a Peri (ANNULLATA PER MALTEMPO IN QUANTO SONO PREVISTI FORTI ACQUAZZONI NELLA GIORNATA DI SABATO)

1°GIORNO: si parte da Giazza (739m) dove prendiamo subito il sent.251 che non molleremo fino a Bosco Chiesanuova. Passeremo quindi da Pozze (1051m), Battisteri, Tecce, poi al bivio della Croce del Gal (1173m), Kunech, Camposilvano e quindi S.Francesco di Roveré (1101). Dopo una breve sosta attraversiamo il vajo di Squaranto e giungiamo a Valdiporro (1068m) dove è prevista la sosta pranzo. Proseguiamo sempre sul 251 e giungiamo a Boscochiesanuova (1106m) meritevole di un caffé. Quindi abbandoniamo ogni sentiero e attraversiamo un fondovalle usato un tempo dai montanari passando in fianco a Notegar (960m), quindi Tesola (930m) dove ci innestiamo sul sent.252 tutto in discesa, Morandin, Segai ed il fondo del Vajo dell'Anguilla (650m). Lo saliamo dalla Lora dei Genderli con l'aiuto anche di corde presenti fino al dosso dei Genderli (900m) da cui discendiamo a Genderli (851m), poi Balestre (874m), Stocchi (826m) e da qui, dopo un prato, ci innestiamo a sinistra in discesa per il sent.257 e attraversiamo il Vajo dei Falconi per giungere a Ceredo (809m) in cui è previsto cena, pernottamento e colazione alla Trattoria-Pizzeria Laiti.
2°GIORNO: ripartiamo con l'ora solare portandoci sul fondo del vajo della Marciora all'ultimo tornante, poi risaliamo il Doss del Tuil attraverso i resti dell'antico Sentiero delle Messe inserito in un bosco di faggi. Giungiamo a S.Anna d'Alfaedo (939m) da cui ci portiamo verso nord a Campostrin, Busa e Barozze (849m). Ci spostiamo quindi a Fosse (931m) sulla provinciale per circa 1km e prendiamo il sent.220 che ci porta a Breonio (903m) dove ci fermiamo per il pranzo. Riprendiamo seguendo il sent.252 per monte Crocetta ma deviamo subito a destra, alla fine dell'abitato, con direzione Peri, punto d'arrivo del nostro giro (2,30 ore da Breonio), dove alla stazione prenderemo un trenino (costo € 3,50) alle ore 17,18 che arriva a Verona alle 17,52 oppure alle 19,18 che arriva a Verona alle 19,52.  DISLIVELLO ATTIVO: 1200m (1°giorno), 450m (2°giorno); DISLIVELLO PASSIVO: 1150m (1°giorno), 1050m (2°giorno). DIFFICOLTA': media/impegnativa (serve allenamento). LUNGHEZZA:35km (1°giorno), 30km (2°giorno) DURATA: 10ore (1°giorno), 8ore (2°giorno) comprese le soste.
ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 347.5548124 - mail: lucio.gelain@interimmobiliare.com
RITROVO: Giazza ore 8,30 hotel Belvedere partenza.
PULLMAN: chi desidera andare a Giazza in pullam APT c'è l'autolinea 22 che parte dalla Stazione Porta Nuova (di fronte la Chiesa) alle ore 6,20 oppure lo stesso pullman lo si può prendere a Porta Vescovo alle ore 6,33 (costo 4,60€)- prima di partire munirsi di biglietto-il pullman arriva a Giazza alle 8,00
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL 25/10/2012
COSTI: cena del sabato (due primi e 1 secondo full)e pernottamento in camera doppia o tripla con bagno con colazione la domenica mattina alla Pizzeria-Trattoria Laiti di Ceredo 40,00 euro. ISCRIZIONE 5,00€. Il percorso potrà subire variazioni.  

11/01/2013 04:35 pm commenti (0)

CLICCA SULL' IMMAGINE

CLICCA SULL' IMMAGINE - Escursionista per Caso

PER VEDERE TUTTE LE NOSTRE ESCURSIONI CON LE FOTO

CLICCA SULL' IMMAGINE - Escursionista per Caso

la montagna imbiancata di neve, il cielo ed il sole che ci guardano mentre andiamo incontro a loro

nostro motto: tirar de longo, altro che magnalonga

nostro motto: tirar de longo, altro che magnalonga - Escursionista per Caso

un tramonto sul vajo dell'Anguilla: un paesaggio per riflettere e pensare........

visitare luoghi insoliti, emozionanti e misteriosi

visitare luoghi insoliti, emozionanti e misteriosi - Escursionista per Caso

La tana del Brocchetta è una grotta naturale nel vajo dell'Anguilla abitata fino alla fine del 1800 dal Brocchetta, sua moglie e i figli e con le pecore. E' un sito nascosto e sconosciuto ai più e per questo motivo maggiormente affascinante e misterioso.

I luoghi tipici dei nostri avi: la malga

I luoghi tipici dei nostri avi: la malga - Escursionista per Caso

Malga Lobbia ed il Monte Terrazzo in una giornata di primavera. In questo luogo i nostri vecchi montanari producevano artigianalmente il burro ed il formaggio che consumavano in famiglia per i propri bisogni, mentre il prodotto in sovrabbondanza veniva venduto a terzi.

UNISCITI A NOI, TROVERAI SOLO AMICI

Organizziamo ciaspolate per gruppi d'escursionist

Organizziamo ciaspolate per gruppi d'escursionist - Escursionista per Caso

Per chi vuol conoscere con le ciaspole il territorio della Lessinia e del Monte Baldo organizziamo per gruppi di almeno 15 persone ciaspolate in qualsiasi giorno e ora, anche notturne con possibilità di pranzo o cena in malga o rifugio con brevi descrizioni e video sulla storia e le caratteristiche del territorio. Contattateci senza impegno per preventivi alla mail lucio.gelain@escursionistapercaso.it